dark_logo_transparent_background.png

GePaGi - Fiumicino

Locale alla mano, con tavolini sul marciapiede, ideale per potersi concedere lo sfizio di un'ottima frittura di pesce al cartoccio, al ritorno dal mare, da un viaggio, o semplicemente quando ne avete voglia, per un pranzo o una cena veloce e informale.

"Cartoccio di Calamari"

GePaGi è un piccolo locale di street food che si trova in Via della Torre Clementina n. 106/108/110, nel centro storico di Fiumicino e nei pressi del suo Porto Fluviale, proprio accanto all'Osteria dell'Orologio, il ristorante di pesce gourmet che vi abbiamo già segnalato.

GePaGi è aperto tutti i giorni, a pranzo dalle 12.00 alle 15.30 e a cena dalle 18.30 alle 23.00. Noi lo conosciamo da diversi anni; abbiamo assistito al suo successo e non ne siamo rimasti affatto stupiti, anche perché nel corso degli anni non ci ha mai deluso.


Questo locale è ormai famoso per il suo cartoccio di calamari fritti di qualità, che, peraltro, è stato uno dei primi a proporre nella zona.

E se il cartoccio di calamari è il pezzo forte, nonché il tratto distintivo di GePaGi, sappiate che il suo menù prevede anche un'ottima pizza a taglio condita col pesce: moscardini, calamari, baccalà, cozze, alici e salmone, a cui si affiancano anche le scelte più classiche: mozzarella di bufala e pachino, fiori di zucca e alici, peperoni ecc.

Oltre alla pizza a taglio e ai cartocci, potete poi provare diverse tipologie di fritti: filetti di baccalà, fiori di zucca, supplì classici al pomodoro, oppure, supplì con cacio e pepe, alla carbonara e alla amatriciana.

Su Tripadvisor, GePaGi ha ottenuto il punteggio di 4 su 5, con 922 recensioni, così classificandosi al n. 47 di 451 ristoranti in Fiumicino (al momento in cui scriviamo 14.07.2019).

Gli utenti hanno apprezzato la frittura di qualità, la pizza al taglio farcita con i prodotti del mare e la cordialità del personale. Non manca, invece, chi ha lamentato i prezzi ritenuti superiori alla media e la lunga fila di attesa.


Ma veniamo alla nostra esperienza.

In occasione di questa recensione, siamo stati da GePaGi una domenica sera, dopo essere stati al mare, e siamo arrivati al locale alle 19.15. Chiariamo una cosa: prima arrivate meglio è, altrimenti dovete armarvi di pazienza perché troverete una bella fila ad aspettarvi.

Noi alle 19.15 avevamo solo due persone davanti. Già alle 19.30 ha iniziato a formarsi della fila, con un tempo di attesa di circa 10 minuti.

Alle 20.00, invece, ovvero quando ce ne siamo andati, la fila è divenuta considerevole.

Una volta arrivati al bancone funziona così: si ordina, si prendono le bibite scelte, i tovaglioli, le posate e i bicchieri di plastica (che troverete sistemati nel mobile di legno alla vostra sinistra), e si paga contestualmente, come accade in una qualsiasi pizzeria al taglio.

Il personale vi fornirà un vassoio con l'eventuale pizza e/o fritti chiesti e i bicchieri di vetro, nel caso in cui scegliate di bere del vino.

Per quanto riguarda i cartocci, invece, al bancone vi verrà consegnato un post-it con il numero di ordinazione da esibire al vostro tavolo (che vi verrà indicato dal personale appena vi consegneranno il vassoio), e vi verranno portati appena saranno pronti, dal momento che i calamari vengono fritti al momento.

Noi questa volta abbiamo scelto due cartocci di calamari; un pezzo di pizza con i moscardini; un pezzo di pizza con baccalà e patate e un pezzo di pizza con mozzarella di bufala e pomodori pachino.

Da bere, tra le diverse scelte che offre il locale, abbiamo optato per una bottiglia da 37,5 cl di vino bianco, Pecorino, Terre di Chieti, Dea del Sole.

Pizza con Moscardini, Baccalà e Olive e Mozzarella di Bufala e Pachino

Iniziamo dal cartoccio di calamari fritti (10 euro).

Come specificato dal locale, i calamari provengono dall'Atlantico e vengono abbattuti a bordo della nave.

Il cartoccio - di carta paglia, rivestito al suo interno con un panno di carta assorbente alimentare - contiene circa 300 gr di calamari. Va da sé che la porzione può considerarsi medio-abbondante. Noi la riteniamo del tutto soddisfacente.

Il pesce viene fritto al momento e servito ancora caldo, leggero, croccante e asciutto.

Nel corso degli anni questa frittura - che è anche perfettamente digeribile - non ci ha mai deluso e, se parliamo di street food, non le abbiamo ancora trovato una sostituta.

Anche la pizza (di spessore medio-alto) vale l'assaggio, specialmente quella farcita con il pesce, visto che non si trova ovunque. Molto buone, ben cotte e ben condite sia la pizza con i moscardini, che quella con il baccalà e le olive. L'impasto è leggero e digeribile; il condimento sfizioso e sapido al punto giusto.

La pizza con mozzarella di bufala e pachino l'abbiamo presa per gli amanti della tradizione, per poterli rassicurare sul fatto che rimane comunque una buona scelta.

Se poi a fine cena avete voglia anche di un buon dolce o di un buon gelato, vi consigliamo la Pasticceria Patrizi, a due passi da GePaGi, in Piazza G.B. Grassi n. 8.

Sul servizio di GePaGi, si può dire ben poco. Nel senso che, come avrete capito, l'organizzazione del locale è basata sul self-service e l'unica cosa che vi serviranno al tavolo è il cartoccio. Ciò posto, va detto che il personale è cordiale e che la gestione della fila, degli ordini e dell'assegnazione dei tavoli è attenta, veloce ed efficiente.

La nostra cena veloce è iniziata alle 19.20 ed è terminata alle 20.00.


Veniamo, infine, al conto. Per due fritture (10 euro ciascuna); un pezzo di pizza con moscardini (5,44 euro); un pezzo di pizza con baccalà e patate (5,90 euro); un pezzo di pizza con bufala e pachino (2,60 euro) e una bottiglia da 37,5 cl di vino bianco, Pecorino, Terre di Chieti, Dea del Sole (6 euro), abbiamo speso 39,90 euro in due, e dunque, 19,95 euro a persona.

In conclusione, se vi trovate nei pressi di Fiumicino e avete voglia di una buona frittura di calamari senza dovervi per forza recare in un ristorante, ricordatevi della nostra recensione su GePaGi.


Buon appetito ... e ricordatevi di taggare @ceniamofuori sui social per condividere con noi le vostre esperienze e segnalarci i piatti che avete preferito!


Seguite i nostri profili Facebook e Instagram per essere sempre aggiornati sulle ultime recensioni!

 

I prezzi delle portate o dei menù che indichiamo, i giorni, gli orari di apertura e chiusura dei locali, i numeri telefonici e le classifiche di Tripadvisor possono subire variazioni poiché sono tutti rilevati nel momento in cui scriviamo.