dark_logo_transparent_background.png

Lamian Bar - Piramide

Lamian Bar è una spaghetteria che riproduce fedelmente la saporita cucina del nord della Cina. I protagonisti indiscussi del locale sono gli spaghetti, realizzati secondo tradizione cinese di 4.000 anni fa, fatti a mano ed espressi. Non da meno, l'anatra alla pechinese e il panino Xi'an con maiale, due piatti che lasciano al palato un bel ricordo sensoriale.

Da provare e ritornare.

"Lamian Saltati con Pollo"

Dopo l'esperienza più che positiva di Dumpling Bar recensito qualche settimana fa, abbiamo dovuto soddisfare velocemente la nostra curiosità di provare il Lamian Bar (della stessa proprietà), recentemente aperto in Via dei Conciatori n. 9/A, che vede come protagonisti gli spaghetti (lamian).


Ne siamo rimasti davvero soddisfatti. L'anima del progetto rimane la stessa, far conoscere la cucina cinese tradizionale, seguendo le ricette originali. Lamian Bar è legato alle tradizioni del nord della Cina, e dunque ad una zona che, a causa delle sue aride pianure, ha visto fiorire la tradizione degli spaghetti anziché del riso.


Non c'è che dire: gli spaghetti di questo locale sono davvero buoni. Noi li abbiamo provati sia nella zuppa - con manzo e verdure - sia saltati con pollo. Entrambi i piatti sono appetitosi, saporiti e la qualità dello spaghetto è ottima. A Roma così non ne abbiamo mai mangiati.

Il locale propone anche i ravioli - ad oggi - in quattro versioni: manzo e verdure; sette verdure; maiale e verza e raviolo del giorno con ripieno di anatra. I primi due li trovate anche al Dumpling Bar, molto buoni. Quello con il ripieno di anatra – che non avevamo mai mangiato prima - però ci ha stupito, davvero squisito.

Quanto ai secondi, se li ritrovate (il menù viene aggiornato ogni tre settimane) vi consigliamo sia l'anatra alla pechinese, cotta in un forno proveniente direttamente dalla Cina, sia il panino di Xi'an con maiale, che è realizzato con gli spaghetti al posto del pane (ricorda una sfogliatella salata), ed è cucinato da un cuoco originario di Xi'an. Provateli e non ve ne pentirete. Noi ne siamo rimasti entusiasti.

Tenete poi presente che il Lamian Bar propone un menù fisso per pranzo a 10 euro (che prevede una porzione di ravioli, una porzione di lamian, un secondo di carne, acqua e dolce) e l'apericina, dalle 19.00, con antipasti, cinque tipologie di tè originale cinese, cocktail e grappe cinesi.

Quanto al locale, Lamian Bar si distingue dal "fratello" sotto diversi profili. Pur rimanendo informale, l'ambiente è più particolare, spazioso, con numerosi coperti, tavoli più intimi, mise en place più curata per la presenza delle posate classiche di acciaio (oltre alle bacchette), piatti di porcellana e bicchieri in vetro. Insomma, più ristorante e meno osteria. La fascia di prezzo, però, rimane sempre medio-bassa. A noi sono piaciute entrambe le versioni, anzi apprezziamo che si siano diversificati. Peccato solo che abbraccino più o meno lo stesso bacino di utenti, trovandosi a dieci minuti di distanza l'uno dall'altro.


Un ultimo cenno, lo merita il servizio. Il personale è molto gentile e disponibile, e l'accoglienza di Marco Gallo è stata molto cordiale e professionale, anche nel spiegarci il menù e nel presentarci il locale. Le portate, come da Dumpling Bar, vengono servite con una certa rapidità, anche se in questo ristorante hanno seguito l'ordine del menù. La nostra cena è iniziata verso le 21.00 ed è terminata verso le 22.15.


Veniamo, infine, al conto. Per due porzioni di ravioli con manzo e peperoni; una porzione di ravioli di maiale e verza; una di ravioli con anatra; due zuppe di Lamian con manzo e verdure; una porzione di Lamian saltati con pollo; un panino di Xi'an con maiale; un'anatra alla pechinese; due porzioni di arrosticini di pollo; birra Tsingtao, un bicchiere di vino Montefalco e una bottiglia di acqua naturale, abbiamo speso 82 euro in quattro, e dunque 20,5 euro a persona. Il rapporto qualità-prezzo è molto buono.

Anche Lamian Bar ci ha conquistato. Attualmente su Tripadvisor ha ottenuto il punteggio di 5 su 5 con 23 recensioni, così classificandosi al n. 3.025 di 10.500 ristoranti in Roma (al momento in cui scriviamo, 22.03.2019). Noi gli auguriamo di crescere e di mantenere questo standard qualitativo. Sicuramente torneremo presto per godere della sua appetitosissima cucina. Consigliatissimo.


Buon appetito ... e ricordatevi di taggare @ceniamofuori sui social per condividere con noi le vostre esperienze e segnalarci i piatti che avete preferito!


Seguite i nostri profili Facebook e Instagram per essere sempre aggiornati sulle ultime recensioni!

 

04.11.2019

Siamo recentemente tornati da Lamian Bar, che ci ha nuovamente regalato una piacevolissima esperienza all'insegna della qualità.

Nella nostra recente visita non potevamo non deliziarci ancora una volta con gli spaghetti, che adoriamo sia nella versione in zuppa che saltati; il panino di Xi’an; e l’anatra alla pechinese. Come novità, peraltro ancora non inserita nel menù, abbiamo invece scelto i ravioli ripieni con agnello e carote, che sono a dir poco squisiti.

In occasione della nostra recensione, avevamo augurato a Lamian Bar di crescere e di mantenere lo stesso standard qualitativo. Così è stato, e per noi questo locale rappresenta una bella conferma.

 

I prezzi delle portate o dei menù che indichiamo, i giorni, gli orari di apertura e chiusura dei locali, i numeri telefonici e le classifiche di Tripadvisor possono subire variazioni poiché sono tutti rilevati nel momento in cui scriviamo.